trull3

I nostri trulli

I trulli di Parco d’Albero sono espressione autentica dell’architettura spontanea sviluppatasi in queste terre nell’800. Costruiti interamente in pietra a secco e di forma conica, i trulli costituiscono tipiche abitazioni contadine realizzate a cavallo tra l’età del bronzo e quella del ferro (le costruzioni più antiche ancora esistenti risalgono, tuttavia, al XVI secolo) in quella che viene definita la Murgia dei Trulli.

Recentemente ristrutturati con grande cura in modo da rispettarne forme e colori delle origini, i nostri trulli sono stati “riorganizzati” per formare unità abitative ampie e confortevoli: il Trullo dell’Aia e il Trullo del Cortile, nomi che sottolineano altrettante zone peculiari della Masseria, sono un esempio perfetto di “vita in trullo”.

Trullo dell’Aia

Capace di ospitare fino a 6 persone in modo estremamente comodo, Trullo dell’Aia è l’appartamento più grande (70 mq) e dispone di cucina, bagno, camera matrimoniale su soppalco, soggiorno con divano letto, camera con 2 letti.
Anche l’arredamento è realizzato con la massima cura per assicurare un confortevole soggiorno.

Trullo del Cortile

Un appartamento di 65 mq, ampio e accogliente, con ingresso indipendente, con una capacità massima di 6 persone. Dispone di cucina, bagno, soggiorno con divano letto, camera matrimoniale su soppalco, camera con 2 posti letto, tutti arredati con cura.

Caratteristiche degli appartamenti

I mini appartamenti dispongono di:
acqua calda, doccia, cucina completa di forno, frigorifero, macchina da caffè espresso, congelatore, riscaldamento, televisore, lavatrice (solo Trullo dell’Aia), stendibiancheria, phon, stoviglie complete, camino (solo Trullo del Cortile).

Inoltre, sono a disposizione degli ospiti:
ombrelloni, sdraio, sedie e tavolini da giardino, il barbeque e le aree comuni come l’antica aia – utilizzabile come solarium o suggestiva location per una cena in campagna all’ora del tramonto – e il parcheggio auto all’aperto (sempre nell’ambito della Masseria).

Servizi, consigli e convenzioni